sabato 3 settembre 2016

Cross-Tape

Il Cross-Tape si presenta come un sottilissimo cerotto, di varie dimensioni, a forma di rete quadrangolare, totalmente anelastica e privo di farmaci.

Il principio di funzionamento è l'interazione tra i principi della Medicina Tradizionale Cinese (punti di agopuntura) e della medicina convenzionale Occidentale (Trigger Point, recettori cutanei - esterocettori, nocicettori).

Il meccanismo d’azione presenta una certa somiglianza a quello del taping posturale e linfodrenante, con il quale può svolgere un'azione sinergica se in un uso congiunto: attività analgesica per la sua influenza sui nocicettore per disattivare i trigger-point mio fasciali, azione diretta sui punti di agopuntura, per stimolare o inibire, allo scopo di recuperare l'equilibrio energetico, capacità di influire sul dermatomero creando un effetto neuro-riflesso in relazione al segmento dove viene applicato.

Inoltre, con l’applicazione del cross-tape si genera il sollevamento della pelle che, decomprimendo le strutture interstiziali, innesca una serie di reazioni riflesse sul tono muscolare e favorisce il drenaggio linfatico.

In ogni caso è opportuno ricordare che l'applicazione del tape da sola non è sufficiente a garantire il risultato; la sua efficacia risiede nella capacità di prolungare i benefici ottenuti con la massoterapia, decontratturante nel caso di problemi muscolari, e linfodrenante nel caso di problemi vascolari e linfatici.
Taping posturale e linfodrenante

Il Taping è una tecnica riabilitativa innovativa di bendaggio, in grado di stimolare un processo di autoguarigione del corpo che utilizza un nastro realizzato in cotone con una elasticità fra il 40-50% della sua lunghezza, impermeabile ma che permette alla pelle di traspirare.

E' un nastro in cotone con uno strato di collante, privo di farmaci, facilmente tollerabile che può quindi essere applicato per più giorni.
 
Se applicato in decompressione, il tape, in conseguenza del movimento della pelle su cui è applicato, forma delle pliche che aumentano lo spazio interstiziale del tessuto connettivo, riducendo così la pressione sui vasi sanguigni e linfatici che sono più liberi di svolgere il proprio compito, con benefici diretti sul drenaggio linfatico e riflessi sulla tensione muscolare e la percezione del dolore.

Oppure, al contrario, se applicato in tensione, determina una stimolazione dei tessuti che favorisce il miglioramento del tono muscolare, a tutto beneficio della postura e dell'escursione articolare.

domenica 27 settembre 2015

Massoterapia - Massochinesiterapia - Decontratturante

E’ una tecnica massoterapica che scioglie le tensioni e le contratture e viene considerato il trattamento terapeutico elettivo per i soggetti con dolore muscolare localizzato in distretti specifici, rigidità e tensioni sorte a seguito di traumi, posture inadeguate, sforzi fisici, cause organiche, emotive e da disordine alimentare o da affaticamento.

Quando un muscolo si contrae si accorcia e, di conseguenza, limita l’ampiezza dell’estensione dei nostri movimenti; questo dà la sensazione di sentirsi legati ed irrigiditi. In molti casi provoca dolore e, in fase acuta, a scopo antalgico, può bloccare i movimenti.

La massoterapia decontratturante è indicata per il trattamento di:
  • postumi da trauma distorsivo del rachide cervicale (colpo di frusta) conseguente ad incidenti automobilistici o di altra natura;
  • blocchi articolari, che possono dipendere da un’alterazione nel funzionamento delle articolazioni causata da scorretta attività fisica o sportiva o come conseguenza di traumi, sforzi o movimenti inadeguati;
  • rigidità, cioè diminuita mobilità articolare da blocco meccanico dell'articolazione, causata da tensione muscolare o da degenerazione da cronoaging, delle cartilagini e dei tessuti legamentosi;
  • contratture, cioè contrazioni muscolari involontarie insistenti e dolorose, generate da sforzo o trauma, esiti di una contusione o di uno spasmo muscolare da affaticamento o da accumulo di cataboliti. All’origine delle fastidiose, dolorose e spesso invalidanti contratture, troviamo anche le scorrette posture. Una postura scorretta, può derivare da posizioni assunte abitualmente sul posto di lavoro, o comunque nella vita quotidiana, oppure da atteggiamenti “in difesa”, determinati dal predominio del SNA, come conseguenza di scompensi emozionali. Anche una scorretta alimentazione e la conseguente pesantezza derivante dalla lentezza del processo di digestione e dello svuotamento gastrico, che può essere accompagnata anche da nausea, possono esserne causa, spesso non chiaramente diagnosticata.
La tecnica consiste in manovre di pressione pura, di sfioramenti leggerissimi in fase dolente, sfregamenti profondi e vigorosi in caso di contratture di vecchia data, impastamenti per scollare e rendere più elastici i tessuti e percussioni e battiture per un effetto stimolante e vasodilatatorio. A seconda del problema, del distretto da trattare e della fase in cui si trova il paziente, si possono usare approcci e tecniche diverse per ogni soggetto.

Controindicazioni al trattamento sono: stati infiammatori acuti, malattie infettive, tumori maligni accertati o sospetti, neuro lesioni centrali, primi mesi di gravidanza. Da evitare inoltre in caso di emorragie in atto, compresa la mestruazione.

Si riceve su appuntamento presso lo studio di  Via Mocchie, 6

a Torino Per appuntamenti chiamare il 335.65.13.373

Effettuiamo trattamenti a domicilio per persone anziane o

con difficoltà di deambulazione.

mercoledì 5 giugno 2013

Drenaggio Linfatico Manuale Dr. Vodder a Torino



Linfodrenaggio - Drenaggio Linfatico Manuale

"Originalemethode  Dr. Emil Vodder"

Cos'è il Linfodrenaggio - Drenaggio Linfatico Manuale


Il Linfodrenaggio o Drenaggio Linfatico Manuale è una particolare tecnica di esecuzione di massaggio terapeutico (massoterapia linfodrenante) che stimola l’attività del sistema linfatico-immunitario di protezione dell’organismo, messo a punto nel 1936 dal Dr. Emil Vodder che notò che i suoi pazienti affetti da infiammazioni avevano ghiandole linfatiche dure e gonfie agendo sulle quali, con manipolazioni delicate, si otteneva una progressiva diminuzione del gonfiore ed una rapida guarigione.
Il metodo è tutelato e diffuso da A.I.D.M.O.V., Associazione Internazionale del Drenaggio linfatico Manuale “Originalmethode dr. Vodder" associazione fondata dal Dr. Vodder stesso nel 1982 a Losanna. La nostra formazione è avvenuta partecipando ai corsi organizzati da A.I.D.M.O.V., coordinati dalla Dr.ssa Denisa Giardini, Presidente della sezione italiana dell'associazione, e riconosciuti dal Ministero della Salute nell’ambito della Formazione Continua in medicina.

Il Drenaggio Linfatico Manuale o Massoterapia Linfodrenante metodo Dr. Vodder, risulta particolarmente utile nel trattamento del linfedema sia di tipo congenito, dovuto ad un'insufficiente presenza di vasi o di linfonodi, che secondario, cioè espressione o complicanza da asportazione chirurgica o ablazione radioterapica di una stazione linfonodale. In questi casi il Drenaggio Linfatico Manuale viene associato al bendaggio compressivo, durante il trattamento di attacco, ed a contenzione elastica nella fase di mantenimento.

giovedì 24 gennaio 2013

Terapie manuali e massaggi curativi Torino

Ambulatorio Massoterapia Torino
Via Mocchie, 6 - tel. 335.65.13.373

Terapie manuali, massoterapia (massaggio curativo), chinesiterapia, mobilizzazioni articolari, idro-chinesiterapia per la prevenzione, la cura e la riabilitazione delle patologie degenerative e traumatologiche dell’apparato muscolare ed osteo-articolare;
Linfodrenaggio metodo Dr. Vodder - Massoterapia D.L.M. - Bendaggio compressivo  contro  edemi linfatici  stasi venosa e per la prevenzione ed il contrasto della PEFS (Cellulite);
Massaggio sportivo e bendaggio funzionale con qualifica di "Operatore Sanitario" inserito nel Settore Tecnico, Sezione Medica, della F.I.G.C. (Federazione Italiana Giuoco Calcio);
Trattamenti benessere olistici - Riflessologia plantare - Kinesiologia applicata per il mantenimento dell'equilibrio energetico e del benessere psico-fisico della persona.

Collaboriamo con i seguenti Medici Specialisti
Medicina Fisica e Riabilitazione - Ortopedia - Medicina dello Sport - Medicina Legale e delle Assicurazioni  - Chirurgia vascolare - Medicina estetica
che eseguono
Visite Traumatologiche e Riabilitative, Visite vascolari con ecodoppler,  Visite di Idoneità agonistica e valutazione medico sportiva, Consulenza dietologica dello sportivo, Preparazione atletica dello sportivo, Perizie medico-legali a seguito di sinistri stradali, incidenti domestici e di varia natura